Covid-19 e poi? Guardando al futuro

Competenze e strumenti per essere competitivi nel nuovo scenario lavorativo

Covid-19 e poi? Guardando al futuro

PREMESSA

Viviamo condizioni di emergenza, condizioni psichiche ed emotive mai affrontate, sia nel rapporto con noi stessi, sia con la famiglia e verso la nostra professione.
La distanza fisica, la particolare e continua attenzione che ci viene richiesta ha cambiato il nostro modo di vivere ed intendere le relazioni in ogni ambito della vita facendoci sperimentare emozioni negative quali ansia, paura, rabbia che nascono dalla situazione di incertezza in cui, da mesi, viviamo.
Il modo di intendere oggi le relazioni, la prossemica da rispettare nei luoghi di lavoro, l’implementazione di modalità di lavoro in Smart Working, l’impossibilità di far visita ai nostri cari, la distanza dagli amici, la gestione dei figli in DAD, rappresentano tutte situazioni che richiedono molta energia e grande self-control per poter gestire tutto al meglio, senza perdere di vista se stessi e le vere priorità di questo tempo.
Un tempo di grandi cambiamenti sotto tutti i profili dove ci viene richiesto di cambiare, sviluppando nuove competenze e consapevolezze non solo in ambito professionale ma anche in ambito umano e giuridico per imparare a discernere ed avere strumenti per orientarsi nel sistema odierno, con maggior efficacia.

IL VALORE DEL PROGETTO

Il percorso di Alta Formazione (covid-19 e poi? Guardando al futuro) creato in partnership con il Centro Consorzi di Sedico, si propone in questo momento sociale complesso e sfidante, di rimettere al centro la Persona, rispetto a quanto sta accadendo, stimolando nel discente la giusta capacità riflessiva per trovare risposta ai bisogni legati a questa fase di cambiamento che sta gettando le basi di una nuova vita sociale.
Rimettere al centro la Persona significa conoscere come funziona e come si è evoluto nei millenni l’Uomo dal punto di vista cognitivo ed emotivo, significa riconoscere che ai doveri si affiancano dei diritti inviolabili e significa avere contezza del fatto che per potersi destreggiare in questa società complessa è necessario la Conoscenza dei processi di crescita sociale e creatività umana. L’intento, pertanto, è quello di stimolare nel discente:

  • riflessioni di senso e significato rispetto a quanto sta vivendo e rispetto alle emozioni che si trova a percepire;
  • mettere a disposizione dei partecipanti competenze e strumenti utili ed efficaci per muoversi in questo tempo complesso;
  • favorire l’acquisizione di quei «saperi» di natura giuridica e psicologica per essere in grado di navigare il mare dell’incertezza odierna.

VANTAGGI

Questo percorso di Alta Formazione risulta innovativo per i temi trattati e per la sinergia che vede da una parte l’impianto psicologico e dall’altra l’impianto giuridico, allo scopo di ridisegnare una progettualità di vita in condizioni di complessità legate alla crisi pandemica del Covid 19.
Uno «spazio» formativo dove il discente può confrontarsi e creare collegamenti di senso, fra ambiti diversi, di straordinaria importanza per una qualità di vita piena.

A CHI E’ RIVOLTO

A persone che desiderano acquisire maggiori competenze in ambito relazionale e professionale e che vogliono meglio comprendere come funziona l’impianto giuridico in tempo di crisi pandemica Covid-19.
Imprenditori che devono gestire sfide quotidiane compreso la gestione di persone anche a distanza.

DURATA E MODALITA’

Il Progetto prevede un totale di 14 ore formative divise tra il prof. Daniele Trabucco, la dott.ssa Fabiola Salvalaggio e il prof. Maurizio Galluzzo.

Ogni lezione avrà una durata di circa 90’.

Date:
venerdì 5 e 19 marzo
venerdì 9 e 23 aprile
venerdì 7 e 21 maggio
venerdì 4, 11 e 25 giugno

Orario: 18.30/20.00

Modalità: On line su piattaforma fornita dal Centro Consorzi di Sedico

Costo: €300,00

➤ PREZZO DI LANCIO: €200,00 primi 10 iscritti

Sei interessato ad iscriverti o vuoi ricevere maggiori informazioni?

Argomenti del corso

Prof. Daniele Trabucco

Libera Accademia degli Studi di Bellinzona (Svizzera)/UNIB-Centro Studi Superiori INDEF.

➤ 5 marzo 2021
Come il Covid ha sovvertito la forma di Stato e Governo

➤ 19 marzo 2021
Come il virus ha portato ad un depotenziamento dello Stato e ad un ruolo sempre più sovrano delle Regioni

➤ 9 aprile 2021
Come il distanziamento sociale ha assunto, con il Covid, un criterio giuridico

Dott.ssa Fabiola Salvalaggio

➤ 23 aprile 2021
Il ruolo delle emozioni in tempo di pandemia

➤ 7 maggio 2021
Smart working e work Life Balance: il nuovo paradigma lavorativo

➤ 21 maggio 2021
Diventare resilienti con l’Intelligenza emotiva

Prof. Maurizio Galluzzo

➤ 4 giugno 2021

  • scenari possibili e tecnologie abilitanti;
  • infrastrutture fisiche e virtuali;
  • lavoro agile (smart working), telelavoro;
  • modelli di organizzazione del lavoro;
  • workload management, concetti e applicazioni

➤ 11 giugno 2021

  • Dati, gestione, strutture dataset
  • Sicurezza delle infrastrutture e dei dati
  • Utilizzo di software e piattaforme in compliance con norme sulla privacy e GDPR
  • Strumenti di gestione dei progetti
  • Strumenti di scheduling operativo
  • Strumenti di workload management

➤ 25 giugno 2021

  • Laboratorio finale con esercitazione prova delle competenze acquisite.

Per la frequentazione di questo ultimo modulo pratico è necessario che  i partecipanti dispongano di:

Computer, Account Gmail, Microfono e  webcam (attivi e funzionanti)

Sei interessato ad iscriverti o vuoi ricevere maggiori informazioni?