Il corso

Governance politica e leadership economico-finanziaria: uno scontro epocale pericoloso. Strumenti di analisi e comprensione.
Il corso vuole offrire agli studenti e partecipanti strumenti conoscitivi, analitici e interpretativi nuovi e efficaci fondati sulla rigorosa analisi della condizione umana, sociale-politica-economicaistituzionale, nella società contemporanea. Il tutto da un punto di vista nuovo, transdisciplinare, che permetta allo studente di acquisire gli strumenti teorici e pratici indispensabili per interagire poi efficacemente con la realtà – in particolare con iproblemi inediti che essa incarna e subisce/patisce– e che di volta in volta essi saranno poi chiamati a leggere, analizzare, interpretare e risolvere. In particolare sono poste sotto osservazione e analisi le situazioni di crisi e quelle limite, borderline, sia a livello soggettivo che interpersonale, ma anche e soprattutto, le situazioni della società di cui essi sono espressione e parte integrante.

Destinatari

Studenti di scienze umane, politici, dirigenti, funzionari della pubblica amministrazione, quadri superiori, professionisti, operatori socio-culturali, formatori, docenti, imprenditori, futuri dirigenti, specializzandi e maturati. Questi i destinatari diretti. Il corso è però aperto anche a tutti i cultori della materia, nonché a tutti gli interessati a vario titolo.

Requisiti

Formazione universitaria in corso o conclusa nonché tutti coloro che sono in possesso di un titolo di studio medio-superiore. Per tutti gli altri è possibile l’ammissione su dossier, previa
valutazione del percorso formativo e professionale con i responsabili del corso.

Programma

Si tratta di un corso intensivo di alta formazione che si articolerà su un trimestre, con incontri quindicinali il fi ne settimana, sabato mattina, della durata di tre ore, per un totale di 18 ore.

Data inizio corso e attivazione

Il corso prenderà avvio a maggio 2019 previo raggiungimento del numero minimo di iscritti. Previste lezioni solo di sabato. Le persone interessate, le persone che si sono preiscritte nonché tutti coloro e che avranno preso contatto con i responsabili dell’Istituto verranno tempestivamente informate.

Argomenti del corso

Sono previsti sei blocchi di tre ore che avranno come focus e strumenti di analisi le seguenti aree tematiche:

1. Scienze della complessità e dell’organizzazione
Dr. Paolo Pamini: sociocrazia, una forma di organizzazione basata sul consenso

2. Diritto pubblico costituzionale e storia del diritto
Prof. Daniele Trabucco: costituzioni e globalizzazione

3. Sociologia e psicologia sociale
Prof. Carlo Vivaldi Forti: stato critico, metamorfosi sociale e anomia del soggetto

4.Scienze politiche ed economiche
Prof. Michelangelo De Donà: Governance e politiche sociali nell’ordinamento italiano, elvetico e comunitario

5.Psico-antropologia e picodinamica applicata
Prof. Orlando Del Don: Elementi di analisi strutturale degli accadimenti psico-antropologici, socio-esistenziali e politico-istituzionali

6. Logica formale, logica informale, logica polivalente ed elementi di epistemologia
Prof.ssa Francesca D’Alberto: Cosa e come conosciamo nelle scienze umane? Modelli logicognoseologici a confronto

Docenti

Prof.ssa Francesca D’Alberto
docente di Filosofi a e Tedesco, Università di Padova

Dr. Paolo Pamini
economista, docente al Politecnico Federale di Zurigo

Prof. Michelangelo De Donà
docente di diritto dell’Unione Europea, CIELS di Milano

Prof. Daniele Trabucco
docente univ. di Storia delle Relazioni Internazionali e di Diritto Internaz. a Padova, Milano e Bellinzona (INDEF)

Prof. Carlo Vivaldi Forti
docente di Sociologia e Psicologia Sociale, Unicollege Firenze e INDEF Bellinzona

Prof. Orlando Del Don
docente LUDeS Lugano, INDEF Bellinzona e Unicollege Mantova / Firenze